Curiosità

TROPPO BELLE PER QUESTO MONDO

Con le loro rarità le aste di dicembre non mancheranno di soddisfare chi è in vena d’investimenti forti. Né d’altronde rimarrà a bocca asciutta chi dispone di un budget modesto. //MOSTRA SCAMBIO a Bologna - 28 novembre 2015

(Alberto Gerosa)PENNA N.116-2015

Read more..

CAPOLAVORO IMPRESSIONISTA

Le sfumature screziate della sua livrea ricordano la luce dei tramonti estivi e l'arancione degli agrumi del sud Italia. Ma masterpiece è anche il risultato della competenza progettuale di delta.

(Nicola Marchesano) PENNA N.116-2015

Read more..

YASNAYA POLYANA VISTA DA AMBURGO

Montblanc ha scelto Tolstoy per il nuovo capitolo dell’iconica collezione che dal 1992 omaggia i grandi scrittori delle letterature di ogni tempo e paese.

(Alberto Gerosa) PENNA N.115-2015

Read more..

ATTRAZIONE NATURALE

L’ultima nata in casa Pilot - la Capless Wood - veste un abito realizzato con legno di betulla.

(Nicola Marchesano) PENNA N.115-2015

Read more..

LA SCRITTURA FA 90

All’alba dei suoi primi 90 anni Omas si conferma più che mai dedita a promuovere mediante strumenti esclusivi la cultura di un pensiero plasmato dalla scrittura a mano.

(Alberto Gerosa) PENNA N.114-2015

Read more..

LA PENNA AL TEMPO DEI SELFIE

Monteverde ha ideato un modello che consente di comandare a distanza i device fotografici.

(Nicola Marchesano) PENNA N.114-2015

Read more..

ALLA RISCOPERTA DEL MARCHIO PERDUTO

L’azienda milanese Boralevi e il suo marchio Fer.Bor. hanno vissuto un’intensa stagione dal 1927 fino al 1935, quando l'attività cessò definitivamente. Grazie al ritrovamento di due cataloghi Boralevi, uno datato 1931 e l'altro datato 1934...

(Letizia Jacopini) PENNA N.98-2011

Read more..

SGARBI E LE PROTESI POETICHE

Il celebre critico d'arte ci ha parlato del suo rapporto con la scrittura nel corso di un fantasmagorico on the road attraverso Sicilia e Calabria.

(Alberto Gerosa) PENNA N.97-2011

Read more..

LA SAGGEZZA DELL'ILLUMINATO
(Photo Massimo Teruzzi- text Alberto Gerosa) - PENNA N.114-2015

Nepal, a un passo dal Tibet. Il santuario di Boudhanath si erge maestoso sopra Kathmandu. Qui la terra ha tremato terribilmente, ma la grande e antica torre non ha subito seri danni e l’occhio dell’Illuminato continua a scrutare splendori e miserie del genere umano con la sua imperturbabile quiete cerulea.

Read more..